Azione 4: “Soggiorni di studio all’estero”

Attraverso la pubblicazione di un Bando sarà offerta la possibilità a sei studenti iscritti iscritti a corsi di Laurea in discipline giuridico-economiche di trascorrere circa due mesi presso Università europee che hanno precedentemente aderito al progetto al fine di:

  • integrare un percorso universitario standard con un’esperienza di studio transnazionale; il percorso verrà realizzato rafforzando le competenze degli studenti sul tema dell’innovazione e delle strategie di internazionalizzazione, attuate in un contesto produttivo diverso da quello nazionale;
  • rafforzare la dimensione europea dell’istruzione superiore, incoraggiando la cooperazione transnazionale tra Università, promuovendo la mobilità e il pieno riconoscimento accademico degli studi e delle qualifiche su tutto il territorio dell’Unione Europea;
  • favorire la formazione di eccellenza degli universitari italiani;
  • migliorare la qualità dei processi formativi che portano alla laurea, sostenendo in particolare le attitudini meno sviluppate del sistema universitario attuale, come le competenze linguistiche;
  • incrementare il grado di internazionalizzazione degli atenei, promuovendo scambi di esperienze.